Come riprendersi dalle vacanze

psicologo bravo roma

Conosci la “sindrome da rientro”?

Ma la sindrome da rientro, o post-vacation blues, esiste?

No. No, no e poi no. E l’avevo già detto anche qui.
E se non dovesse bastare, anche Jeroen Nawijn, del Centro per il Turismo e il Trasporto Sostenibile, nel suo studio su 3’650 cittadini olandesi ha verificato un dato incontrovertibile: non ci sono segni di una depressione post-vacanze.

Anche se, pur non potendo parlare di disturbo, è esperienza di molti sentire un rientro faticoso, pesante, lento, svogliato. Io stesso, 2-3 anni fa, feci un errore che mi costò un rientro tutt’altro che piacevole, influenzando negativamente le mie energie delle settimane successive.

Cosa possiamo fare allora per riprenderci dalle vacanze? C’è qualche insegnamento derivato dalle Terapie Brevi che possiamo applicare?

Continua a leggere

3 articoli per godersi le vacanze (anche a casa)

psicologo bravo monterotondo

Sei capace di staccare davvero la spina?

Cosa farai ad agosto? Andrai fuori o rimarrai a casa? Al di là di ciò che sceglierai di fare (o sarai purtroppo obbligato a fare), potrebbe essere il momento ideale per staccare e ricaricare.

Non hai bisogno di un viaggio in un paese esotico per poter stare bene. E anche se tu fossi lì, o comunque lontano da casa, dovresti assicurarti che sia davvero uno stacco: è troppo facile andare in vacanza con il corpo ma rimanere a lavorare – o a stancarsi – con la mente.

Negli anni ho studiato con interesse come staccare, avendone bisogno io in prima persona. Ecco allora 3 articoli che ho scritto nel corso del tempo per apprendere a fare delle pause/vacanze che permettano di recuperare veramente le proprie energie.

Continua a leggere

Ultima possibilità per fare una pausa?

psicoterapia roma

Hai ancora tempo per concederti delle pause?

Ce l’hai fatta fare una pausa, quest’estate? A staccare un po’? No? Acc… potrebbe essere un bel problema.

Staccare non è solo un piacere: è un bisogno e, ne sono convinto, qualcosa che ti meriti. Se non riesci a staccare, stai sottraendo piacere e necessità al tuo corpo e alla tua mente, e gli effetti collaterali possono essere diversi:

  • stanchezza fisica
  • difficoltà di attenzione
  • difficoltà di memoria
  • irritabilità
  • umore depresso

Solo per citarne una manciata.
Ma siamo sicuri che non hai più possibilità di fare una pausa?

Continua a leggere

Depressione post-vacanze: 3 suggerimenti per riprendersi

Ricordi questa pubblicità? Continua a leggere

Le 10 paure più strane legate all’estate

psicologo roma

Quali sono le paure estive più curiose?

Ci siamo, siamo alla fine di luglio. Alcuni rimarranno, alcuni partiranno, altri non hanno ancora deciso… e altri ancora sanno che non riusciranno nemmeno a mettersi in viaggio.

Perché? Perché purtroppo la paura non va in vacanza e ci sono alcune paure che si legano fortemente all’estate e ai viaggi per vacanza, al punto, a volte, da far sì che la persona che ne soffre evita accuratamente determinati luoghi che potrebbero scatenarle. O, nel peggiore dei casi, se ne rimane tranquilla (e scontenta) a casa.

Per chiudere il mese di luglio ho pensato a un articolo un po’ diverso da solito: una classifica delle 10 più curiose paure legate all’estate.

Continua a leggere

Una pausa per distaccarsi

psicologo roma

Prendersi delle pause è un ottimo modo per distaccarsi e vedere le cose sotto una nuova luce

Ultimi giorni prima di settembre.

Qualcuno ha già cominciato a lavorare, qualcuno non ha mai smesso, qualcuno ancora aspetta le ferie.

Quale che sia la tua situazione, permettimi di darti un suggerimento: non sottovalutare l’importanza di questo momento.
Continua a leggere

Vacanze in tempo di crisi (economica e personale)

Psicologo Monterotondo

Si può andare in vacanza in tempo di crisi? E se la crisi riguarda noi stessi?

Qual è il modo giusto di andare in vacanza e staccare?

La scorsa settimana sono stato intervistato da un settimanale della provincia romana: volevano delle considerazioni su come e se andare in vacanza in tempo di crisi.

Ho pensato di riportarvi l’intervista, leggermente ritoccata e messa in forma di articolo. Dalla Terapia Breve, infatti, possono essere mutuate una serie di semplici indicazioni.

Con questa inoltre il blog si prende due settimane di pausa: il prossimo appuntamento è per la penultima settimana di agosto.

E ora… buona lettura!
Continua a leggere

Ecco perché la “sindrome da rientro” non esiste (ed ecco due modi per superarla lo stesso)

Psicologo a Monterotondo e a Roma

Superare la stress da rientro (anche se non esiste)

Attenzione: se sei andato in vacanza sei a rischio!
Da qualche anno, a fine agosto, ne parlano tutti i TG e i giornali: la post-vacation blues (o post-holidays blues o post-travel depression, o in italiano sindrome da rientro dalle vacanze) pende sulle nostre teste come una preoccupante incudine.

Ma è davvero così?

Continua a leggere

Come aiutare la mente facendo delle pause

Dott. Flavio Cannistrà, psicologo a Monterotondo e a RomaSecondo una recente ricerca l’attività fisica tiene la mente allenata, tanto da far diventare più perspicaci. Al di là dei contenuti specifici dell’articolo, queste conclusioni sono interessanti da un particolare punto di vista.

Nell’epoca del cogitocentrismo e del workaholic, cioè dell’estrema fede nella razionalità da un lato, e della dipendenza dal lavoro dall’altro, si sottovaluta l’importanza decisiva dello “stacco”. Fare altro, come un’attività fisica, permette alla tua mente di distrarsi, di concedersi delle pause che, in realtà, non solo la ricaricano ma le permettono anche di lavorare meglio.

«In che modo?»
Con almeno 2 possibilità.

Continua a leggere