Saper aspettare: il valore della pazienza

psicologo bravo monterotondo

Quanto sei capace di vivere il presente senza angoscia per il futuro?

Quanto ti preoccupa il non vedere risultati e il non sapere qual è la tua strada, o se il tuo progetto sta andando per il verso giusto?

Stiamo vivendo tutti una forte distorsione.
In una società dove possiamo avere tutto e subito, ci siamo dimenticati che per alcune cose serve tempo.

Dobbiamo riscoprire la pazienza, il saper attendere, il capire che se vuoi arrivare in cima, devi prima scalare la montagna.

Proviamo a capire come.

Continua a leggere

Le pause di Sigmund Freud

Psicoterapeuta Monterotondo

La tipica giornata di Sigmund Freud.

Questa immagine gira da un po’ di tempo sulla rete: è la tipica giornata di Sigmund Freud, il padre della psicoanalisi.

La fonte è il libro Rituali quotidiani. Da Tolstoj a Mirò, da Beethoven a Darwin, da Fellini a Marina Abramovic, da Proust a Murakami…, di Mason Currey, ed è interessante vedere com’era suddivisa: sveglia alle 7, colazione, quattro ore con i pazienti, un’ora di buco, pranzo, passeggiata per Vienna, consulenze e pazienti per altre sei ore, cena e pausa, e due ore e mezza dedicate a letture e scritture.

Sapete qual è la cosa che mi colpisce di più?
Sigmund Freud faceva un sacco di pause.

Continua a leggere

L’uomo senza tempo

Terapeuta Monterotondo

Stai usando il tuo tempo per le tue priorità?

Agosto sta per chiudersi alle nostre spalle e molti stanno per riprendere le proprie attività – o hanno già iniziato a farlo.

Usciranno molti articoli, in questo periodo, sulla sindrome da rientro dalle vacanze (o post-vacation blues), a cui gli scorsi anni ho dedicato diverse righe (tra cui il mio articolo Ecco perché la “sindrome da rientro” non esiste (ed ecco due modi per superarla lo stesso).

Questa volta invece voglio raccontarvi qualcosa di diverso.
Un episodio che mi è tornato in mente durante queste vacanze.
Continua a leggere