Come riprendersi dalle vacanze

psicologo bravo roma

Conosci la “sindrome da rientro”?

Ma la sindrome da rientro, o post-vacation blues, esiste?

No. No, no e poi no. E l’avevo già detto anche qui.
E se non dovesse bastare, anche Jeroen Nawijn, del Centro per il Turismo e il Trasporto Sostenibile, nel suo studio su 3’650 cittadini olandesi ha verificato un dato incontrovertibile: non ci sono segni di una depressione post-vacanze.

Anche se, pur non potendo parlare di disturbo, è esperienza di molti sentire un rientro faticoso, pesante, lento, svogliato. Io stesso, 2-3 anni fa, feci un errore che mi costò un rientro tutt’altro che piacevole, influenzando negativamente le mie energie delle settimane successive.

Cosa possiamo fare allora per riprenderci dalle vacanze? C’è qualche insegnamento derivato dalle Terapie Brevi che possiamo applicare?

Continua a leggere

3 articoli per godersi le vacanze (anche a casa)

psicologo bravo monterotondo

Sei capace di staccare davvero la spina?

Cosa farai ad agosto? Andrai fuori o rimarrai a casa? Al di là di ciò che sceglierai di fare (o sarai purtroppo obbligato a fare), potrebbe essere il momento ideale per staccare e ricaricare.

Non hai bisogno di un viaggio in un paese esotico per poter stare bene. E anche se tu fossi lì, o comunque lontano da casa, dovresti assicurarti che sia davvero uno stacco: è troppo facile andare in vacanza con il corpo ma rimanere a lavorare – o a stancarsi – con la mente.

Negli anni ho studiato con interesse come staccare, avendone bisogno io in prima persona. Ecco allora 3 articoli che ho scritto nel corso del tempo per apprendere a fare delle pause/vacanze che permettano di recuperare veramente le proprie energie.

Continua a leggere

Usare l’auto-ipnosi per ridurre lo stress

 

psicologo ipnosi roma

Come usare l’ipnosi per abbassare lo stress?

Sono due ore che giri e il tipo che guida davanti a te si è infilato nell’unico buco di parcheggio? E durante la giornata come è andata? Colleghi vipere che cercano di farti le scarpe, un litigio con il tuo partner, i ragazzi che rischiano la bocciatura?

Non è il singolo episodio in se stesso, ma il loro insieme, il cumulo, a logorarti. Ora dopo ora, giorno dopo giorno, settimana dopo settimana. Rumori, preoccupazioni, impegni, grane piccole, medie e grandi, persino i successi e le soddisfazioni concorrono a fare massa.

Sono i normali disagi della vita quotidiana, quelli che scandiscono i ritmi della nostra vita – e, paradossalmente, sono la stessa vita. Siamo abituati ad associarli ai nostri tempi, a considerarli la norma – ma non dovrebbe essere così.

E se ti indicassi un metodo per imparare a gestire e ridurre lo stress?

Continua a leggere

Sport e problemi di performance: imparare a superare gli ostacoli

psicoterapia sport roma

Come superare i blocchi delle performance nello sport?

Molti atleti ci sono passati: un momento, un periodo, a volte un lungo pezzo di vita in cui un blocco impedisce di dare il massimo o persino di gareggiare. Perché? E come superare questi ostacoli?

L’atleta conosce l’importanza dell’hic et nunc, il qui ed ora, il momento presente in cui dev’essere completamente concentrato, in contatto con se stesso e con il proprio corpo, ma anche centrato con ciò che gli accade attorno, con chi ha accanto – o di fronte – e con l’obiettivo da raggiungere.

Se interferiscono elementi di disturbo le sirene d’allarme si accendono, se il contatto con le parti di sé necessarie a ingaggiare e superare la prova è labile, le possibilità di successo si riducono.

Oggi vediamo 8 problemi e 8 soluzioni per le difficoltà nello sport e nelle performance atletiche.

Continua a leggere

Stress, smartphone e distrazione: la sindrome da vita impegnata

psicoterapia breve strategica roma

Quali sono gli effetti di una vita troppo impegnata da smartphone e pc?

Avevi un impegno, ma non ricordi quale. Dovevi fare una cosa, ma non ricordi più cosa. Avevi in mente una frase, un appunto da prendere, ma… puff, è sparito. Che sta succedendo?

Secondo dei ricercatori scozzesi guidati da Angela Scott-Henderson hai un problema ben definito: la sindrome da vita impegnata.

Continua a leggere

Ultima possibilità per fare una pausa?

psicoterapia roma

Hai ancora tempo per concederti delle pause?

Ce l’hai fatta fare una pausa, quest’estate? A staccare un po’? No? Acc… potrebbe essere un bel problema.

Staccare non è solo un piacere: è un bisogno e, ne sono convinto, qualcosa che ti meriti. Se non riesci a staccare, stai sottraendo piacere e necessità al tuo corpo e alla tua mente, e gli effetti collaterali possono essere diversi:

  • stanchezza fisica
  • difficoltà di attenzione
  • difficoltà di memoria
  • irritabilità
  • umore depresso

Solo per citarne una manciata.
Ma siamo sicuri che non hai più possibilità di fare una pausa?

Continua a leggere

Depressione post-vacanze: 3 suggerimenti per riprendersi

Ricordi questa pubblicità? Continua a leggere

Ritrovare il contatto fisico nella coppia: l’endorphin massage

psicoterapeuta coppia romaQuanto è importante il contatto fisico in una coppia? Vitale, direi.

Oggi mi permetto di sconfinare un po’, parlandovi di una semplice ma efficace tecnica che ho appreso lo scorso anno partecipando al IX Congresso Internazionale della Società Italiana di Ipnosi.

Una tecnica per ritrovare e massimizzare il piacere del contatto fisico nella coppia.

Continua a leggere

Gli studenti migliori del mondo hanno tempo per giocare

psicologo monterotondo

Nel nuovo documentario Michael Moore cita il sistema scolastico finlandese, da cui escono gli studenti più preparati del mondo.

Questa è una scoperta: gli studenti migliori del mondo studiano poco e non hanno compiti a casa.

Where to Invade Next è il nuovo documentario di Michael Moore e nel video qui sotto vedrete che la Finlandia ha i migliori studenti del mondo (vero, è in testa alle classifiche, battendosela con il Sud Corea – noi siamo verso il 24° posto) e che il segreto sembra essere lo slogan “Meno compiti, meno ore di studio, più tempo libero”.

Le cose stanno davvero così?

Continua a leggere