4 articoli per imparare a ridurre l’ansia

psicologo bravo monterotondo

Come superare ansia e paure?

Continuiamo con l’immersione estiva nelle vecchie glorie di questo sito: sotto la sabbia possiamo trovare qualche interessante tesoro per migliorare la propria vita, grazie agli apprendimenti tratti dalle Terapie Brevi – forme di psicoterapia e consulenza psicologica che aiutano a risolvere i propri problemi in pochi incontri (a volte anche solo uno).

Oggi andiamo a capire come ridurre l’ansia, con degli articoli scritti in questi anni che ho dedicato ad argomenti molto specifici. Non dimenticare inoltre che puoi scaricare gratuitamente il mio e-book: Le forme dell’ansia. Troverai una raccolta rivisitata di una lunga serie di articoli sull’argomento.

Continua a leggere

“Perché mi capita sempre la stessa cosa?” Le tentate soluzioni disfunzionali

psicologo bravo roma

Cosa sono le tentante soluzioni disfunzionali?

“Perché finisco in rimuginii continui e implacabili?”
“Perché le mie relazioni finiscono sempre male?”
“Perché sono imprigionato da anni in questa gabbia di tristezza e pessimismo?”

Ti chiedi mai qualcosa di simile? O qualcos’altro, come: “Perché quando vado a dare gli esami/quando devo parlare in pubblico mi agito sempre?” o “Perché sono sempre convinto che qualunque segnale del mio corpo sia il preludio a una grave malattia?”.

Insomma, perché ti capita sempre la stessa cosa, in un certo ambito della tua vita (ad esempio l’ambito relazionale, quello lavorativo, o quello più personale e soggettivo), o più di uno?

Le teorie psicologiche al riguardo si sprecano, e non cercherò certo di fare una sintesi. Ti dirò piuttosto come lavoro io, cioè a quale di queste teorie faccio riferimento. Una teoria molto pragmatica e concreta, che più che indagare sulle presunte cause passate, si concentra su “perché ancora oggi ti succede questo” e su come interrompere questo meccanismo.

Continua a leggere

Superare l’ipocondria con la Terapia Breve

Come superare l'ipocondria con la Psicoterapia Breve Strategica?

Come vincere l’ipocondria con la Psicoterapia Breve? [immagine Freepik]

Hai mai l’ansia di poter contrarre delle malattie? O la sensazione, quasi la convinzione, di poterne avere una? Potresti soffrire di ipocondria, e oggi spiego come liberartene con la Terapia Breve.

In particolare mi concentrerò sull’uso della Terapia Breve Strategica per l’ipocondria.

La TBS, come sai se segui questo blog, è una forma di psicoterapia breve: una delle varie che ho studiato e quella in cui sono specializzato.

Se la paura di avere delle malattie, o la sensazione costante, fisica, di avere qualche disturbo ti accompagnano, la TBS si può rivelare molto efficace. E qualche consiglio preliminare può aiutarti a stare meglio fin da subito.

Continua a leggere

Ipocondria: 3 comportamenti tipici

psicologo roma

Superare l’ipocondria è possibile: ecco 3 comportamenti da evitare.

Sai che ci sono 3 comportamenti che causano e mantengono l’ipocondria?

L’ipocondria è quel disturbo per cui si è fortemente convinti di avere una malattia, un malanno o un problema di tipo medico – o più di uno – sebbene analisi e controlli non rivelino niente.

Ne soffrono tra l’1 e il 5% delle persone, uomini e donne, ma pochi sanno che questo problema è mantenuto, e spesso causato, da 3 particolari comportamenti.
Continua a leggere

Non puoi sapere tutto: l’illusione della conoscenza definitiva

Non puoi sapere tutto

E’ possibile avere una risposta a tutto?

“Quando la crisi economica iniziava a manifestare i suoi effetti più devastanti, la Regina Elisabetta d’Inghilterra in una sua visita alla London Business School chiese come mai nessuno l’avesse prevista e gestita, considerato il fatto che a posteriori le cause sono apparse evidenti a tutti.

Una prima risposta arrivò solo otto mesi dopo dalla British Academy, a firma di una trentina di professori delle più prestigiose università britanniche, banchieri e altri rappresentanti di istituzioni finanziarie. Questi riferirono [che] «…spesso i banchieri, economisti e finanzieri perdevano di vista il quadro complessivo»”.

(Nardone, Psicotrappole, pp. 28-29)

Chi non vorrebbe sapere tutto?
Continua a leggere

Come combattere l’ipocondria

Psicologo a Monterotondo

Quali sono i comportamenti che tengono viva l’ipocondria?

Lo sente, è lì, un messaggio del suo corpo, una minaccia più che altro.

Se lo immagina come una grossa ghiandola rossa che pulsa, e se la toccasse la sentirebbe davvero pulsare, ne è certo. Ma non osa farlo, non ci prova nemmeno: il terrore di scoprire è più grande del desiderio di controllare.

Ma può farlo fare ad altri. E così comincia la trafila da medici, specialisti, esperti che lo aiutino a venire a capo del suo dilemma, che identifichino, scovino e possibilmente eliminino il grande male che porta nel corpo, nel cuore, nella mente.

Lui pensa a qualcosa di terribile, come la SLA, gli altri parlano di ipocondria.

Continua a leggere

Dottor Google

Internet è sempre più usato per cercare sintomi di malattie

Sapete che circa il 46% delle persone che usano internet per cercare notizie sulla propria salute poi si fa un’autodiagnosi? È il risultato della London School of Economics, che ha recentemente pubblicato un’indagine di monitoraggio sulle abitudini degli internauti rispetto ai servizi sanitari, il Bupa Health Pulse 2010.

Internet d’altronde ha rivoluzionato la vita delle persone, dato che quasi tutte le informazioni sono alla portata di pochi click o di un passaggio di dito sul cellulare. Ovunque ci troviamo possiamo reperire qualunque informazione. È l’annullamento dello spazio-tempo e, in certi casi, la ridefinizione di molte professioni.

Come procede la cosa in Italia? Leggiamo un po’ di numeri.

Continua a leggere