Terapia Breve per la disposofobia: il disturbo da accumulo

psicoterapia roma

Terapia Breve per la disposofobia.

Esiste un rimedio per il disturbo da accumulo?

Andy Warhol ne era affetto, Dante relegò gli accumulatori al quarto girone infernale (quello degli avari e dei prodighi), e i Fratelli Collyer di accumulo sono (indirettamente) morti: uno schiacciato dal peso degli oggetti accumulati nella loro casa e probabilmente crollatigli addosso, e l’altro presumibilmente di fame (si pensa che non riuscisse più ad uscire).

Se questi sono sicuramente casi estremi, estrema è la diffusione della disposofobia: negli Stati Uniti sembra essere diffusa tra il 2 e il 5% della popolazione. Significa che 2-5 persone ogni 100 ne soffrono: un numero considerevole, perché vuol dire che se pensi a 50 amici potrebbero esserci 1-2 accumulatori.

Ma si può risolvere la disposofobia con la Terapia Breve?

Continua a leggere