5 articoli per conoscersi meglio

psicologo bravo monterotondo

Ecco degli articoli per scoprire qualcosa di sé.

L’intento di questo blog è soprattutto quello di essere uno spazio online di self-help, che insegna sia principi che strategie pratiche derivate dalle Terapie Brevi, per aiutare a risolvere i propri problemi e a migliorarsi.

Ma ogni tanto ci scappa un articolo dedicato a svelare alcuni modi di conoscersi. Non sono così frequenti perché, personalmente, ho sposato un modello di visione delle cose che, più che cercare di elaborare questa o quella teoria su come funziona l’uomo, si orienta a come aiutarlo nei fatti – d’altronde il mio lavoro è quello di aiutare la persona a uscire da un problema, non a etichettarsi secondo le definizioni di questo o di quell’autore, o della moda clinica del momento.

Tuttavia, gettare di tanto in tanto uno sguardo su alcune descrizioni che sono state date ai comportamenti e agli atteggiamenti dell’uomo non fa male, e può essere anche divertente.

Ecco allora alcuni articoli che parlano proprio di questo.

Continua a leggere

[Speciale Pensare Troppo]: pensare continuamente a una persona

psicoterapia roma

Un’illustrazione di Joe McDermott

Ti è mai capitato di pensare a qualcuno ininterrottamente, al punto di viverlo quasi come una presenza costante nei pensieri della tua giornata?

Nell’ultimo appuntamento dedicato al pensare troppo mi concentro su qualcosa di veramente particolare: pensare a un’altra persona.

L’argomento è vasto e i suoi confini potrebbero essere fin troppo vaghi, ma ci sono due situazioni su cui vorrei concentrarmi, che danno parecchio fastidio e che possono essere affrontate con un’ottima strategia.

Le situazioni sono queste: quando si è terribilmente arrabbiati con una persona e quando si pensa a lei con profonda tristezza.

Continua a leggere

Il dolcissimo piacere di incazzarsi

psicoterapia rabbia

Arrabbiarsi troppo o troppo poco: due facce – sofferte – della stessa medaglia.

Ti arrabbi mai?

Anzi, la domanda giusta è: ti arrabbi troppo o non ti arrabbi abbastanza?

Perché in tutti e due i casi c’è qualcosa che non va.
Continua a leggere

Inside-out e le 4 (non 5) emozioni di base

psicoterapeuta roma

Inside Out è il nuovo, bellissimo, film animato della Disney, dove i protagonisti sono le quatt… pardon, cinque emozioni di base.

No, non ho sbagliato: quattro emozioni, non cinque.

Lo so, ahimé, mio malgrado ho dovuto far fuori uno dei simpaticissimi personaggi di Inside Out, ma la ragione, come vi presenterò, è più che motivata.

Tuttavia, per non rientrare tra i criticoni di quello che è uno dei migliori film di animazione di sempre, posso dirvi che seppure le emozioni base che vi riporto sono quattro Inside Out ha comunque ragione.

Com’è possibile?
Continua a leggere

La dissonanza cognitiva di Leon Festinger (ovvero: come ci raccontiamo le balle)

la dissonanza cognitiva di leon festinger

Leon Festinger teorizzò un meccanismo che riduce la tensione data da stati di incoerenza interiori

Nel 1957 lo psicologo Leon Festinger illustrò in un libro come funziona un meccanismo psicologico molto particolare, alla base di molti nostri atteggiamenti e comportamenti, e non di rado fonte di dubbi, malintesi e insoddisfazioni personali.

Il libro è Teoria della Dissonanza Cognitiva e il meccanismo è quello di “raccontarsela in modo che i conti tornino“.

Oggi vediamo come funziona per renderci più consapevoli di questo meccanismo psicologico tipico di tutte le persone.
Continua a leggere

Virginia Satir

Virginia Satir è stata una delle psicoterapeute più capaci dello scorso secolo.

In questo breve video, sottotitolato in italiano, dà piena prova della sua capacità di portare le persone a vedere le cose sotto una nuova luce, da una nuova prospettiva, aprendo nuove possibilità.

Parla di energie bloccate e di menzogne che ci raccontiamo e che finiscono per diventare le catene che ci intrappolano e ci impediscono di andare oltre.

Oggi questo semplice video. Spero vi piaccia.

Dott. Flavio Cannistrà
Psicologo, Psicoterapeuta

Specialista in Terapia Breve Strategica
e Ipnositerapia

 

Libri consigliati:
Satir, V., Banmen, J. (2005). Meditazioni di Virginia Satir. Alessandria: Impressioni Grafiche.

Possono interessarti anche questi articoli:
L’uomo che faceva guarire l’inconscio
Paul Watzlawick e la realtà inventata
Come funziona la terapia breve strategica: videointervista a Giorgio Nardone