La Terapia Breve per l’autolesionismo

psicoterapeuta roma bravo

Terapia per autolesionismo e automutilazione

Tagliarsi con lame, spegnersi le sigarette addosso, graffiarsi fino a sanguinare…  Qual è il significato e le cause dell’autolesionismo e come aiutare una persona autolesionista?

Farsi del male è una pratica che ha attirato in modo crescente l’attenzione dei media. E anche dei ricercatori: negli ultimi 15-20 gli studi sugli atti autolesivi sono aumentati, anche per via di un aumento degli stessi atti.

Attirano molto l’attenzione, soprattutto perché riguardano in larga misura gli adolescenti. Eppure, spesso è possibile liberarsene velocemente, grazie alle Terapie Brevi.

Come? E cosa si può fare?

Continua a leggere

Libri di Terapia Breve: Uscire dalla trappola. Abbuffarsi, vomitare, torturarsi

uscire dalla trappola

Uscire dalla trappola. Abbuffarsi, vomitare, torturarsi

Titolo: Uscire dalla trappola. Abbuffarsi, vomitare, torturarsi
Autore: Giorgio Nardone & Matthew Selekman
Editore: Ponte alle Grazie
Voto: stellastellastella

 

Cos’è la bulimia? Quanto è connessa al vomitare dopo mangiato? E in che modo entrambe si ricorllegano ai comportamenti di self-harming, o autolesionismo, quei comportamenti per cui si taglia, graffia o tortura con altri piccoli ma lesivi gesti? 

In Uscire dalla trappola, due terapeuti afferenti a due diversi approcci di Terapia Breve affrontano l’argomento e mettono in campo la loro esperienza per proporre delle soluzioni.

Continua a leggere