4 articoli per imparare a ridurre l’ansia

psicologo bravo monterotondo

Come superare ansia e paure?

Continuiamo con l’immersione estiva nelle vecchie glorie di questo sito: sotto la sabbia possiamo trovare qualche interessante tesoro per migliorare la propria vita, grazie agli apprendimenti tratti dalle Terapie Brevi – forme di psicoterapia e consulenza psicologica che aiutano a risolvere i propri problemi in pochi incontri (a volte anche solo uno).

Oggi andiamo a capire come ridurre l’ansia, con degli articoli scritti in questi anni che ho dedicato ad argomenti molto specifici. Non dimenticare inoltre che puoi scaricare gratuitamente il mio e-book: Le forme dell’ansia. Troverai una raccolta rivisitata di una lunga serie di articoli sull’argomento.

Continua a leggere

“Perché mi capita sempre la stessa cosa?” Le tentate soluzioni disfunzionali

psicologo bravo roma

Cosa sono le tentante soluzioni disfunzionali?

“Perché finisco in rimuginii continui e implacabili?”
“Perché le mie relazioni finiscono sempre male?”
“Perché sono imprigionato da anni in questa gabbia di tristezza e pessimismo?”

Ti chiedi mai qualcosa di simile? O qualcos’altro, come: “Perché quando vado a dare gli esami/quando devo parlare in pubblico mi agito sempre?” o “Perché sono sempre convinto che qualunque segnale del mio corpo sia il preludio a una grave malattia?”.

Insomma, perché ti capita sempre la stessa cosa, in un certo ambito della tua vita (ad esempio l’ambito relazionale, quello lavorativo, o quello più personale e soggettivo), o più di uno?

Le teorie psicologiche al riguardo si sprecano, e non cercherò certo di fare una sintesi. Ti dirò piuttosto come lavoro io, cioè a quale di queste teorie faccio riferimento. Una teoria molto pragmatica e concreta, che più che indagare sulle presunte cause passate, si concentra su “perché ancora oggi ti succede questo” e su come interrompere questo meccanismo.

Continua a leggere

La Terapia Breve per annullare gli attacchi di panico

psicoterapia roma

Come risolvere gli attacchi di panico con la Terapia Breve?

Gli attacchi di panico sono una delle problematiche più facilmente curabili, e senza l’aiuto di psicofarmaci. E con la Terapia Breve bastano spesso meno di 10 sedute. Purtroppo però molti ancora non lo sanno. Come mai? E quali aiuti può dare la terapia breve per gli attacchi di panico?

Proviamo a fare un po’ di chiarezza e a dare alcuni suggerimenti utili di Terapia Breve, perché nella stragrande maggioranza dei casi gli attacchi di panico possono essere superati del tutto.

Continua a leggere

Si può controllare la paura?

Con la paura il controllo razionale è difficile

Con la paura il controllo razionale è difficile

L’ho detto diverse volte: quando hai paura il controllo razionale non basta.

Pensaci: se di fronte alla tigre coi denti a sciabola i nostri antenati si fossero fermati a dire “Mmm, cosa mi conviene fare, scappo a sinistra o scappo a destra?”, a quest’ora la nostra razza sarebbe digerita ed estinta.

La paura, come insegna un libro come Oltre i limiti della paura, è una sensazione fondamentale e pensare di “fregarla” con la razionalità equivale a pensare di vincere una guerra sparando petardi e miccette.

Ma, allora, come si fa a controllare la paura?
Continua a leggere

Libri di Terapia Breve – Psicosoluzioni

Psicosoluzioni - Giorgio Nardone

Vuoi acquistare il libro? Clicca sull’immagine

Titolo: Psicosoluzioni. Risolvere rapidamente complicati problemi umani
Autore: Giorgio Nardone
Editore: Bur
Voto: stellastellastellastellamezza

L’Italia ha dei meriti. I telegiornali e l’esperienza personale ci portano a pensare spesso e (mal)volentieri di essere sempre gli ultimi della classe, i fanalini di coda, la ruota del carro messa male che prima o poi si staccherà.

Per fortuna non è proprio così.

Vero, i problemi ci sono, ma ci viene ricordato a più riprese che il nostro è un Paese di pensatori e di navigatori, cioè di persone che creano ed esplorano nuove realtà.

Questo libro ne è una testimonianza.

Continua a leggere

Evitare di evitare

Evitare di evitare è una formula vincente contro la paura

La paura è una delle sensazioni fondamentali dell’uomo, senza di essa i nostri lontani parenti sarebbero stati divorati dalle belve – e noi non saremmo qui a dire che la paura è una sensazione fondamentale. Di fronte a stimoli che riteniamo pericolosi, spaventosi, temibili il nostro corpo si attiva immediatamente: prima ancora di capire perché hai paura, la provi. Frequenza respiratoria aumentata, battito cardiaco accelerato, pupille dilatate… sono alcune delle reazioni che il nostro Sistema Nervoso Simpatico attua nell’insieme delle “risposte di attacco-fuga”, che ci preparano all’evento minaccioso.

Ma minaccioso per chi? E in che modo?

Continua a leggere

Le forme dell’ansia

Edvard Munch, L’urlo (1893)

Le problematiche connesse all’ansia sono tra le più invalidanti e diffuse. L’European Study on the Epidemiology of Mental Disorders, uno studio europeo che ha valutato la diffusione dei disturbi mentali in alcuni paesi dell’UE, ha riportato che nel nostro Paese oltre una persona su dieci dichiara di aver sofferto di un disturbo d’ansia nel corso della propria vita; secondo il Policlinico Gemelli di Roma, tale prevalenza sarebbe addirittura di una persona su cinque.

Al di là della precisione dei numeri, è chiara l’alta pervasività di queste problematiche in una società che possiede ritmi e umori capaci di innescarli nelle loro varie forme (timore di non farcela, paura di esporsi e di affrontare la vita, ricerca illusoria di un maggior controllo, ecc.).

Ecco che l’ansia, meccanismo fisiologico capace di attivarci funzionalmente, rompe gli argini e dilaga con tanti diversi fiumi, di cui oggi andremo a conoscere nomi e caratteristiche per comprenderne meglio le caratteristiche.

Continua a leggere

Quando il panico domina la vita: liberarsi dagli attacchi di panico

Psicologo Monterotondo

“Don’t Panic”

Forse hai già sentito una storia come questa:

Capita in una giornata come tante. Sono sull’autobus, o fuori in mezzo alla gente, o davanti alla TV, o a tavola con la mia famiglia, o magari disteso sul letto a guardare il soffitto. Sento come una scossa elettrica che risale la spina dorsale, oppure è il cuore che comincia a galoppare furiosamente. Sudo, inizio a tremare, sento di stare per soffocare, di sbandare, a volte comincio a perdere il contatto con le cose che mi circondano. E lì sale un terrore crescente, la paura di impazzire o di perdere il controllo, oppure la paura di morire, di non farcela“.

Questa è una delle tante testimonianze di chi soffre di un problema definito Disturbo di Panico (DP), caratterizzato da ricorrenti attacchi di panico.

Ma come funzionano gli attacchi di panico?

Continua a leggere