Flavio Cannistrà

Dott. Flavio Cannistrà

psicologo, psicoterapeuta
specialista in Terapia Breve Strategica
e Ipnositerapia

Psicologo a Monterotondo

Dott. Flavio Cannistrà
Psicologo e psicoterapeuta a Roma e a Monterotondo

 

Mi chiamo Flavio Cannistrà, sono uno psicologo e uno psicoterapeuta, specializzato nelle terapie brevi.
Cosa significa? Che il mio lavoro consiste nell’ottenere il massimo da ogni singolo incontro, per aiutare le persone a usare le proprie risorse e risolvere velocemente i propri problemi.

 

Per questo mi sono formato in diversi approcci, primi tra tutti la Terapia Breve Strategica, l’Ipnosi Ericksoniana e la Terapia a Seduta Singola, che ho studiato direttamente negli Stati Uniti.

In questa pagina trovi il mio percorso formativo, mentre se vuoi capire meglio cosa faccio clicca qui.

 

La mia Formazione

Sono laureato in Psicologia all’Università “Sapienza” di Roma e iscritto all’Ordine degli Psicologi del Lazio (n°18133).

Mentre frequentavo le aule dell’Università ho da subito fatto pratica presso Centri di Salute Mentale, Consultori Familiari e Ospedali. Inoltre ho ampliato il più possibile le mie conoscenze frequentando anche convegni, congressi e corsi extra-universitari. Infine, sono andato negli Stati Uniti, nonché in Spagna e in Croazia, per completare la mia formazione.

Collaboro attivamente con enti pubblici e privati. Oltre a lavorare con aziende private, ho tenuto corsi per la cattedra di Psicologia Generale dell’Università “Tor Vergata” e per i medici e gli operatori sanitari delle ASL di Roma.

Mi sono perfezionato nelle terapie brevi, per garantire risultati efficaci in tempi brevi.
Sono andato per quattro anni ad Arezzo, per studiare nel Centro di Terapia Strategica (CTS) e specializzarmi in Psicoterapia Breve Strategica con il Prof. Giorgio Nardone, autorità internazionale nel campo.

Successivamente ho conseguito un Master in Ipnosi Ericksoniana, presso la Scuola Italiana di Ipnosi e Psicoterapia Ericksoniana (SIIPE) diretta dal Prof. Camillo Loriedo, past president della International Society of Hypnosis.

Infine sono andato a San Francisco, in California, per studiare la Terapia a Seduta Singola direttamente da uno dei suoi fondatori, il Prof. Michael F. Hoyt.

Se vuoi saperne di più su come questi due approcci possono aiutarti continua a leggere.

La Psicoterapia Breve Strategica

Nata negli U.S.A. negli anni ’60 e perfezionata proprio qui in Italia, la Terapia Breve Strategica permette di:

  1. raggiungere i risultati in tempi brevi
  2. risolvere un’ampia gamma di problemi e disturbi
  3. avere un’alta percentuale di successo

La persona che si affida a un terapeuta formato in TBS ha la possibilità di risolvere problemi di diversa natura in modo rapido (massimo 10 sedute), senza farmaci e con un’elevata efficacia.

La Terapia Breve Strategica è molto pratica: non si scava nell’inconscio e non si va alla ricerca di presunte cause passate. Ci concentriamo sul presente, su come il problema si manifesta oggi, per identificare fin dalla prima seduta i meccanismi che lo mantengono. In questo modo facciamo un lavoro mirato, focalizzato su ciò che realmente disturba la persona, per aiutarla a stare meglio in tempi brevi.

Per conoscere l’efficacia del modello clicca qui.

L’Ipnosi Ericksoniana

L’ipnosi è una tecnica nata in campo medico all’inizio dell’800.
Oggi è riconosciuta dalla comunità scientifica internazionale e viene usata per risolvere problemi psicologici e potenziare le risorse personali.

L’ipnosi non è una “pratica magica”. Permette di attivare e usare le risorse personali per raggiungere un obiettivo, risolvere un problema o eliminare un sintomo. L’approccio ericksoniano, in particolare, si rifà all’ipnosi di Milton H. Erickson, detta appunto “naturalistica”, perché aiuta a sbloccare le proprie risorse naturali.

Con l’ipnosi non si perde il contatto con se stessi e si è sempre consapevoli di tutto ciò che accade. Anche l’idea che l’ipnoterapeuta possa “controllare la mente” del cliente è del tutto errata.

Unita alla Terapia Breve Strategica, l’ipnosi permette di lavorare ancora più velocemente e di permettere alla persona di accedere e utilizzare le proprie risorse personali, fondamentali per aiutarsi in tempi brevi e riacquistare la propria autonomia.

Inoltre sono andato a Milano per approfondire l’ipnosi nel controllo del dolore con il Prof. Giuseppe De Benedittis. Da allora, la uso con successo con chi soffre di dolori cronici o ricorrenti: emicranie, mal di schiena, fibromialgie, dolori oncologici, colon irritabile e così via.

Per scoprire come può aiutarti l’ipnosi clicca qui.


 

La Terapia a Seduta Singola

Molti problemi non hanno bisogno di un percorso terapeutico di più sedute: spesso un incontro è sufficiente.

Da questa osservazione, confermata da studi e ricerche sistematiche condotte in tutto il mondo da oltre trent’anni, è nata la Terapia a Seduta Singola.

Nell’esperienza clinica, si è visto che circa la metà delle persone che si rivolgono a uno psicologo/psicoterapeuta ritiene che una seduta è sufficiente per risolvere i loro problemi. Naturalmente questo significa che un’altra metà, invece, preferisce continuare perché sente di averne bisogno. Vanno bene entrambe le situazioni: semplicemente dipende dalla necessità della persona e dal problema che presenta.

Ciò che è importante sottolineare però è questo: la mia porta è sempre aperta. Ci sono persone che sentono che una seduta gli è stata sufficiente e a distanza di anni continuano a dirmi che quell’unico incontro li ha aiutati a risolvere il problema. Altre persone, invece, preferiscono fare un percorso di più sedute e allora programmiamo l’incontro successivo. Altre ancora mi chiamano quando hanno bisogno, senza una cadenza fissa.

Lo scopo ultimo, naturalmente, è sempre quello di massimizzare ogni singolo incontro, per risolvere il problema in tempi brevi

 

Contattami

Per ricevere altre informazioni o per prendere direttamente un appuntamento. puoi: