Sport e problemi di performance: imparare a superare gli ostacoli

psicoterapia sport roma

Come superare i blocchi delle performance nello sport?

Molti atleti ci sono passati: un momento, un periodo, a volte un lungo pezzo di vita in cui un blocco impedisce di dare il massimo o persino di gareggiare. Perché? E come superare questi ostacoli?

L’atleta conosce l’importanza dell’hic et nunc, il qui ed ora, il momento presente in cui dev’essere completamente concentrato, in contatto con se stesso e con il proprio corpo, ma anche centrato con ciò che gli accade attorno, con chi ha accanto – o di fronte – e con l’obiettivo da raggiungere.

Se interferiscono elementi di disturbo le sirene d’allarme si accendono, se il contatto con le parti di sé necessarie a ingaggiare e superare la prova è labile, le possibilità di successo si riducono.

Oggi vediamo 8 problemi e 8 soluzioni per le difficoltà nello sport e nelle performance atletiche.

Continua a leggere

Depressione post-parto: sintomi, rimedi… e un test!

psicoterapia breve roma

Cause e rimedi della depressione post-parto.

Dopo il parto ti senti depressa, fai fatica a dormire, hai bassa autostima o senti che il piacere e le energie si sono ridotte? Potresti soffrire di depressione post-partum.

Non è un problema incurabile, anzi: con la terapia breve si può risolvere in pochi incontri, e oggi ti segnalerò anche un test per poter vedere se ne soffri.

Ma prima di tutto va capita una cosa fondamentale: per quanto strano e a volte assurdo, poiché in alcuni casi associato a sentimenti di rabbia o disprezzo verso se stessi o il bambino, è una condizione normale e più comune di quel che si pensa.

E, soprattutto, è superabile.

Continua a leggere

Stress, smartphone e distrazione: la sindrome da vita impegnata

psicoterapia breve strategica roma

Quali sono gli effetti di una vita troppo impegnata da smartphone e pc?

Avevi un impegno, ma non ricordi quale. Dovevi fare una cosa, ma non ricordi più cosa. Avevi in mente una frase, un appunto da prendere, ma… puff, è sparito. Che sta succedendo?

Secondo dei ricercatori scozzesi guidati da Angela Scott-Henderson hai un problema ben definito: la sindrome da vita impegnata.

Continua a leggere

Ultima possibilità per fare una pausa?

psicoterapia roma

Hai ancora tempo per concederti delle pause? [immagine Freepik]

Ce l’hai fatta fare una pausa, quest’estate? A staccare un po’? No? Acc… potrebbe essere un bel problema.

Staccare non è solo un piacere: è un bisogno e, ne sono convinto, qualcosa che ti meriti. Se non riesci a staccare, stai sottraendo piacere e necessità al tuo corpo e alla tua mente, e gli effetti collaterali possono essere diversi:

  • stanchezza fisica
  • difficoltà di attenzione
  • difficoltà di memoria
  • irritabilità
  • umore depresso

Solo per citarne una manciata.
Ma siamo sicuri che non hai più possibilità di fare una pausa?

Continua a leggere

Psicologia del terremoto: alcune indicazioni utili

psicologia terremoto

[Le informazioni contenute in questo articolo non si sostituiscono in alcun modo alle indicazioni della Protezione Civile e degli altri organi ufficiali e di quelli specializzati nell’intervento in queste situazioni: vanno sempre primariamente seguite le loro direttive e i loro protocolli, e fatto riferimento a loro per qualunque iniziativa.]

Questa mattina abbiamo sentito il forte terremoto tra Lazio e Marche. Purtroppo si stanno ancora contando le vittime, e il disastro di Amatrice, Accumuli, Arquata del Tronto e le altre cittadine ricorda altri terremoti che hanno lasciato ferite profonde negli italiani.

Nelle ore libere di oggi ho scritto questo articolo per cercare di dare alcune informazioni sulla psicologia dell’emergenza in caso di terremoto, cioè su come affrontare ciò che è appena capitato da un punto di vista psicologico, emotivo e comportamentale.

Spero che questo articolo sia d’aiuto a chi si trova, in queste ore, a vivere in prima persona le sue drammatiche conseguenze.

Continua a leggere

Gli studenti migliori del mondo hanno tempo per giocare

psicologo monterotondo

Nel nuovo documentario Michael Moore cita il sistema scolastico finlandese, da cui escono gli studenti più preparati del mondo.

Questa è una scoperta: gli studenti migliori del mondo studiano poco e non hanno compiti a casa.

Where to Invade Next è il nuovo documentario di Michael Moore e nel video qui sotto vedrete che la Finlandia ha i migliori studenti del mondo (vero, è in testa alle classifiche, battendosela con il Sud Corea – noi siamo verso il 24° posto) e che il segreto sembra essere lo slogan “Meno compiti, meno ore di studio, più tempo libero”.

Le cose stanno davvero così?

Continua a leggere

Perché avere tanti interessi non è un limite

psicoterapeuta roma

Un video che spiega perché avere tanti interessi non è un limite.
(Foto di Freepik)

«Chiedetevi dove avete imparato a considerare negativa o anormale la capacità di fare molte cose.»

Questa la frase chiave che sintetizza l’intervento di Emilie Wapnick.

Emilie, “un combinazione tra un’artista, un’imprenditrice, una scrittrice, un’oratrice e una coach”, ha parlato recentemente in un TED Talk, a proposito di quelle persone che, anziché specializzarsi in un singolo settore, possiedono tanti e diversi interessi, e ha spiegato perché questo non sia affatto un limite.

Lungi da lei voler identificarle in un’univoca etichetta – grazie a Dio – ha dato un nome preciso a queste persone: multipotenziali.

Continua a leggere

5 consigli per realizzare i propositi del 2016

psicologo roma

Perché falliamo nel mettere i atto i nostri buoni propositi?

Hai deciso: quest’anno perdi 20kg, chiedi un aumento di stipendio e ti sposi con l’amore della tua vita. Ma poi non va così…

Perché?

Non è sempre facile. A volte il muro che separa un proposito dalla sua effettiva realizzazione è una scogliera alta e impetuosa, e scalarlo è un’impresa.

Tuttavia, se ho imparato qualcosa dalle terapie brevi, è che puoi tranquillamente evitare la navigazione a braccio: se usi determinati espedienti il lavoro si semplifica, gli obiettivi si avvicinano, i risultati diventano tangibili.

Ma come puoi fare a trasformare in realtà ciò che ti sei proposto per il 2016?
Continua a leggere