Aerofobia: tornare a prendere l’aereo

psicoterapia paura aereo roma

Superare la paura di volare

Paura di volare? E se ti dicessi che a) sei in grande compagnia e b) si può superare in tempi brevi?

Tra il 2 e il 3% delle persone soffrono di aerofobia, la paura di prendere l’aereo. Significa che se pensi a cento persone che conosci, almeno 2-3 di queste avranno paura di volare. Anzi, avranno una fobia di volare: significa che salire su un aereo per farsi un bel viaggio gli risulterà assolutamente impossibile.

Capiamo meglio come funziona il problema e cosa puoi iniziare a fare per superare la paura di volare.

Continua a leggere

(Un)Common Life: sapersi organizzare in base agli obiettivi

psicoterapeuta roma

Primo capitolo dell’intervista a Fabio per (Un)Common Life.

Primo capitolo di (Un)Common Life, dopo che il trailer ad oggi ha superato le 300 visualizzazioni tra Facebook e YouTube.

Fabio era un commesso part-time di un supermercato a Roma.
Decide che non gli va più bene, così si organizza, in qualche mese risparmia il più possibile, mette da parte mille euro e parte per Londra: ha solo 30 giorni per trovare un lavoro e mantenerlo

In questo video, dopo una presentazione di ciò che è riuscito a fare (da lavapiatti a manager di successo a Dubai), parliamo di ciò che è stata una costante per lui e per arrivare dov’è ora: sapersi organizzare. Come? Dandosi piccoli obiettivi, molto semplici e concreti, ma da portare sempre e comunque a termine.

Buona visione.
Continua a leggere

Libri di Terapia Breve: Uscire dalla trappola. Abbuffarsi, vomitare, torturarsi

uscire dalla trappola

Uscire dalla trappola. Abbuffarsi, vomitare, torturarsi

Titolo: Uscire dalla trappola. Abbuffarsi, vomitare, torturarsi
Autore: Giorgio Nardone & Matthew Selekman
Editore: Ponte alle Grazie
Voto: stellastellastella

 

Cos’è la bulimia? Quanto è connessa al vomitare dopo mangiato? E in che modo entrambe si ricorllegano ai comportamenti di self-harming, o autolesionismo, quei comportamenti per cui si taglia, graffia o tortura con altri piccoli ma lesivi gesti? 

In Uscire dalla trappola, due terapeuti afferenti a due diversi approcci di Terapia Breve affrontano l’argomento e mettono in campo la loro esperienza per proporre delle soluzioni.

Continua a leggere

7 suggerimenti per superare la fine di una storia

psicoterapeuta monterotondo

Come riprendersi dopo una rottura? Ecco 7 consigli pratici.

Pensavi che le cose sarebbero durate, ma non è andata così: vi siete lasciati, e magari proprio sotto le feste. Cosa fare, allora, per stare meglio?

Ognuno ha i suoi modi personali di affrontare il dolore per la fine di una relazione, ma è anche vero che alcune conoscenze dalla psicologia e dalle terapie brevi ci possono dare una mano a uscirne più facilmente. Sono sempre in prima linea nel dire che lo psicologo è di grande aiuto, ma non è necessariamente il primo passo da fare: se molti lo trovano utile per affrontare fin dalle prime battute un problema – cosa che spesso velocizza la risoluzione del problema – altri sentono di voler cominciare per conto proprio.

E questo articolo si rivolge in particolare a loro.

Continua a leggere

Tornare a guidare l’automobile: tecniche di Terapia Breve

psicoterapia breve strategica roma

Amaxofobia: la paura di guidare la macchina.

Sei una di quelle persone che ha problemi a guidare l’automobile? In tal caso si parla di amaxofobia e forse ti interesserà sapere due cose: 1) siete in tanti, e 2) la cosa si può risolvere. Velocemente.

Non hai idea di quante persone abbiano difficoltà nel guidare l’auto. Nella mia esperienza clinica ho visto molti con questa particolare fobia e nella vita di tutti i giorni è abbastanza comune conoscere almeno una persona che non guida o non ha la patente perché non si sente sicura, ed è praticamente certo che ognuno di noi conosce qualcuno che non guida in determinate condizioni (di notte, da solo, in autostrada, nel traffico ecc.).

Cerchiamo di capirne di più e vediamo come alcune tecniche di Terapia Breve possano… guidarci fuori da questa paura.

Continua a leggere

Carie natalizie: superare la paura del dentista

psicologo monterotondo

Odontofobia: la paura del dentista.

Da quant’è che rimandi quella visita dal dentista per la paura che ti mette stare su lettino con i ferri in bocca? Se non lo sai, lo psicologo ti può essere d’aiuto anche in questo.

Spesso siamo portati a pensare allo psicologo e allo psicoterapeuta come figure che trattano “i disturbi mentali” o, peggio, “i malati di mente”. Posto che queste etichette sono un po’ démodé (soprattutto la seconda, sulla prima ci stiamo lavorando) e che, sì, psicologo e psicoterapeuta hanno competenze per trattare situazioni anche gravi, a queste va aggiunta una larga, larghissima schiera di “problemi della vita quotidiana” che un terapeuta può aiutare a risolvere.

Tra cui l’odontofobia, o paura del dentista.

Continua a leggere

Affrontare la timidezza con uno stratagemma paradossale

psicoterapeuta monterotondo

Come combattere la timidezza con la terapia breve

Come è possibile superare la timidezza, quel tratto di personalità che ci impedisce di entrare in una sana relazione con l’altro?

Spesso il consiglio degli amici è semplice: “Vai! Buttati!”. Interessante e sicuramente pieno di buon senso. E, ti dirò, anche tecnicamente giusto da un certo punto di vista: affrontare le cose che ci fanno paura è il modo migliore per far svanire la paura stessa.

Peccato che, in questo caso, il consiglio parte da un presupposto totalmente sbagliato. Continua a leggere

Libri di Terapia Breve: Problem Solving strategico da tasca

psicoterapia breve roma

Ti interessa questo libro? Clicca sulla copertina.

Titolo: Problem Solving strategico da tasca
Autore: Giorgio Nardone
Editore: Ponte alle Grazie
Voto: stellastellastellastella

 

 

Qual è il modo migliore per risolvere un problema? Il campo di studio di questa domanda è il “problem solving”, cioè lo studio dei modi in cui le persone risolvono un problema.

La disciplina principale che lo approfondisce, ovviamente, è la psicologia, che da sempre si interessa anche a capire come fanno le persone a uscire da un problema e trovare la soluzione.

Ovviamente ci sono tanti modi diversi, e in questo libro Giorgio Nardone spiega gli elementi essenziali della sua modalità, chiamata appunto “problem solving strategico”.

Continua a leggere