La Terapia Breve per l’autolesionismo

psicoterapeuta roma bravo

Terapia per autolesionismo e automutilazione

Tagliarsi con lame, spegnersi le sigarette addosso, graffiarsi fino a sanguinare…  Qual è il significato e le cause dell’autolesionismo e come aiutare una persona autolesionista?

Farsi del male è una pratica che ha attirato in modo crescente l’attenzione dei media. E anche dei ricercatori: negli ultimi 15-20 gli studi sugli atti autolesivi sono aumentati, anche per via di un aumento degli stessi atti.

Attirano molto l’attenzione, soprattutto perché riguardano in larga misura gli adolescenti. Eppure, spesso è possibile liberarsene velocemente, grazie alle Terapie Brevi.

Come? E cosa si può fare?

Continua a leggere

11 modi in cui gli smartphone stanno influenzando gli adolescenti

psicologo bravo roma

Smartphone e adolescenti.

Gli smartphone e i digital device stanno cambiando la mente e i comportamenti dei giovani.

Lo sentiamo dire da anni, ma ora abbiamo le prove. Jean M. Twenge è professoressa di psicologia alla San Diego State University. Venticinque anni fa ha cominciato a fare degli studi longitudinali (cioè che esaminano un fenomeno o dei soggetti per un lungo arco temporale) sui cambiamenti di comportamento degli adolescenti.

E questo è quello che ha scoperto rispetto al rapporto tra adolescenti e telefonini.

Continua a leggere

3 articoli di Terapia Breve per migliorare lo studio

psicoterapeuta bravo monterotondo

Come superare un esame?

Pronto per gli esami? Che siano quelli della sessione estiva all’Università, o dell’Esame di Maturità, o magari dell’Esame di Stato per l’abilitazione professionale… gli esami sono vicini.

Nel corso degli anni ho approfondito molto questo argomento, vedendo studenti di tutte le età. E su questo blog ne ho parlato parecchio, al punto da creare una categoria di articoli dedicata.

Vediamo allora 3 articoli che puoi leggere per migliorare lo studio, apprendere delle tecniche per studiare, e capire come superare un esame.

Continua a leggere

E’ tutta colpa delle mamme? – Brief! #7

psicologo bravo romaÈ vero che l’origine dei nostri problemi dipende dal rapporto con la figura materna?

Questa era una teoria molto in voga nella prima metà del ‘900, con un picco di studi attorno alla metà del secolo, che portò anche alla teoria della “madre schizofrenogena” elaborata da Freida Fromm-Reichman.

Secondo questa teoria, una madre fredda, egoista, ostile, chiusa alla comunicazione con il bambino, e fortemente manipolatrice, era l’origine della schizofrenia nel figlio.

Sicuramente una madre così (per quante ce ne possano essere!) bene non fa, ma possiamo dire che questo tipo di madre, e in generale il rapporto madre-figlio, sia la causa della schizofrenia o anche solo dei problemi del proprio figlio?
Nel video di oggi parlerò proprio di questo.

Nota: nel video uso il termine “madre schizofrenogenica”… mi sono sbagliato! Chiedo venia :) Il termine corretto è “madre schizofrenogena”.

Continua a leggere

Terapia Breve per l’anoressia: rompere l’armatura

psicoterapia breve roma

Come superare l’anoressia con la psicoterapia breve?

L’anoressia è come un male che divora da dentro, consumando la persona, minandone le capacità. E il problema principale non è il non mangiare: il problema è la mente anoressizzante.

È uno dei problemi psicologici più temuti, perché può portare facilmente alla morte: si stima che 1 anoressica su 10 morirà entro dieci anni dall’esordio del problema; 2 su 20 entro i vent’anni. E l’anoressia, insieme alla bulimia, è la prima causa di morte delle ragazze italiane tra i 12 e i 25 anni. E sta aumentando anche tra i ragazzi.

È possibile liberarsene con la terapia breve?

Continua a leggere

Psicologia del terremoto: alcune indicazioni utili

psicologia terremoto

[Le informazioni contenute in questo articolo non si sostituiscono in alcun modo alle indicazioni della Protezione Civile e degli altri organi ufficiali e di quelli specializzati nell’intervento in queste situazioni: vanno sempre primariamente seguite le loro direttive e i loro protocolli, e fatto riferimento a loro per qualunque iniziativa.]

Questa mattina abbiamo sentito il forte terremoto tra Lazio e Marche. Purtroppo si stanno ancora contando le vittime, e il disastro di Amatrice, Accumuli, Arquata del Tronto e le altre cittadine ricorda altri terremoti che hanno lasciato ferite profonde negli italiani.

Nelle ore libere di oggi ho scritto questo articolo per cercare di dare alcune informazioni sulla psicologia dell’emergenza in caso di terremoto, cioè su come affrontare ciò che è appena capitato da un punto di vista psicologico, emotivo e comportamentale.

Spero che questo articolo sia d’aiuto a chi si trova, in queste ore, a vivere in prima persona le sue drammatiche conseguenze.

Continua a leggere

Quando aiutare l’altro fa male: l’aiuto accettato-atteso-preteso

psicologo roma

L’aiuto che non aiuta (immagine da Freepik)

Io non sono d’accordo con chi aiuta troppo i figli. E se è per questo, nemmeno con chi aiuta troppo amici, parenti e persino pazienti o utenti di un qualsivoglia servizio.

Ribadisco un punto di vista che oggi sarà sicuramente impopolare, ma che è drasticamente fondamentale per evitare di fare del male senza volerlo: aiutare eccessivamente gli altri è il modo migliore per renderli dei “disabili acquisiti”.

Perdonate il termine forte, ma è così. E oggi parlerò di questo e di una particolare trappola che ho osservato nel mio lavoro: quella dell’aiuto accettato-atteso-preteso.

Continua a leggere

3 articoli per superare gli esami con la Terapia Breve

psicologo roma

Come superare gli esami? Ecco 3 articoli con semplici strategie.
(Foto: Freepik.com)

Come superare un esame?
Come prepararsi a una prova, scritta o orale che sia?
Come passare l’esame di maturità, da sempre scoglio di ansie per studenti di tutte le generazioni?

Sull’argomento si dice tanto: strategie, trucchi (più o meno leciti), metodi di studio.
E anch’io ho scritto parecchio, attingendo in particolare dal campo della terapia breve.

Oggi voglio quindi indicarti 3 articoli che penso possano darti una mano per affrontare gli esami, di maturità o universitari che siano.

Continua a leggere

Gli studenti migliori del mondo hanno tempo per giocare

psicologo monterotondo

Nel nuovo documentario Michael Moore cita il sistema scolastico finlandese, da cui escono gli studenti più preparati del mondo.

Questa è una scoperta: gli studenti migliori del mondo studiano poco e non hanno compiti a casa.

Where to Invade Next è il nuovo documentario di Michael Moore e nel video qui sotto vedrete che la Finlandia ha i migliori studenti del mondo (vero, è in testa alle classifiche, battendosela con il Sud Corea – noi siamo verso il 24° posto) e che il segreto sembra essere lo slogan “Meno compiti, meno ore di studio, più tempo libero”.

Le cose stanno davvero così?

Continua a leggere