Indovina chi ha recensito “Come difenderti dagli psicoesperti”

recensione psicoespertiLa prima recensione al mio libro, Come difenderti dagli psicoesperti, è di una scrittrice italiana con cui ho avuto diversi piacevoli scambi.

Quello qui accanto è il suo e-reader (con accanto il suo portachiavi).

Per sapere di chi si tratta, e per leggere la recensione, visita www.psicoesperti.it

Categorie: Mi presento

Che cos’è la malattia mentale?

Thomas Szasz è stato uno psichiatra americano tra i portabandiera dell’anti-psichiatria.

Oggi voglio mostrarvi un suo famoso video in cui critica il concetto di “malattia mentale”. Il punto su cui insiste Szasz, partendo da una critica al noto ADHD (Disturbo da Deficit dell’Attenzione e Iperattività, diagnosticato a sempre più bambini che troppo spesso vengono “curati” con psicofarmaci quando non è necessario), è che i problemi comportamentali ed emotivi non possono essere considerati alla stregua delle malattie.

Sebbene alcune considerazioni oggi sono state aggiornate, il pensiero di Szasz è ancora ispiratore e degno di essere conosciuto.

Dott. Flavio Cannistrà
Psicologo, Psicoterapeuta
Specialista in Terapia Breve Strategica

Per approfondimenti:

Thomas Szasz (2005). Farmacrazia. Medicina e politica in America. Bologna: Spirali.

Recensione: lo studente strategico

libro lo studente strategico bartoletti

Ti interessa questo libro? Clicca sull’immagine

Titolo: Lo studente strategico
Autore: Alessandro Bartoletti
Editore: Ponte alle Grazie
Anno: 2013
Voto: stellastellastellastella
Difficoltà: bollinogiallo

Come non farsi bocciare a scuola?
E come gestire l’ansia da esame?
Ed è possibile superare il blocco dello scrittore?

A queste domande e altri problemi connessi allo studio e allo studiare, Alessandro Bartoletti dà una risposta ne Lo studente strategico, dove li osserva, descrive ed affronta nell’ottica della terapia breve strategica.
Continua a leggere…

Come difenderti dagli psicoesperti: il mio primo libro digitale

Come difenderti dagli psicoesperti

“Come difenderti dagli psicoesperti” è il mio primo libro, pubblicato da Firera & Liuzzo Publishing.

Eccoci!

Dopo lunga attesa finalmente è uscito il mio primo libro digitale:

 

Come difenderti dagli psicoesperti.

Quello che non ti hanno mai detto sulla psicologia e sui suoi protagonisti.

 

Cosa fa uno psicologo? E uno psicoterapeuta? Che differenza c’è con tra uno psichiatra e uno psicoanalista? È vero che la terapia dura anni e che bisogna scavare nell’inconscio? E i disturbi mentali vanno curati con i farmaci? Ma poi, cosa si intende per “disturbo mentale”? Cos’è che li crea e cosa ci permette di risolverli?

Di fronte a queste e molte altre domande a un certo punto mi sono detto: «Ok, scriviamoci un libro e diamo a tutti la possibilità di capire, una volta per tutte, come funziona la psicologia e come difendersi da informazioni opinabili, parziali o del tutto errate».

E così è nato “Come difenderti dagli psicoesperti“: centoquarantasette velocissime pagine, in formato digitale, scritte in un linguaggio semplice, chiaro e a tratti – permettetelo – ironico.

L’ebook è edito da Firera&Liuzzo Publishing, casa editrice specializzata in psicologia, scienze cognitive, neuroscienze e scienze della formazione, che pubblica in 3 lingue saggi scientifici, testi universitari, riviste specializzate e, ovviamente, e-book di divulgazione scientifica. Insomma, un bel partner con cui far uscire il mio libro!
Lo potete scaricare direttamente sul sito www.firera.com, nella sezione “E-Books -> Divulgazione psicologica”, o anche semplicemente cliccando qui.

Inoltre ho aperto una pagina web dedicata, www.psicoesperti.it, dove darò aggiornamenti sul libro, su iniziative legate ad esso e anche su curiosità connesse ai suoi contenuti.
E per, per i più social, c’è anche la neonata Pagina Facebook: www.facebook.com/psicoesperti

Naturalmente devo ringraziare tutti voi: attualmente sono oltre 10’000 le persone che ogni mese seguono queste pagine, e aumentano di settimana in settimana. Mi avete fatto pensare che forse qualcuno interessato a due o tre righe scritte da me ci sarebbe stato :)

Detto questo, ti lascio alla – spero piacevole – lettura.
Il libro è leggibile su qualunque dispositivo: PC, Mac, tablet, smartphone, Kindle, Kobo, papiro, tavoletta d’argilla, segnale di fumo…

Spero che vorrai leggerlo e darmi la tua opinione in merito. Clicca qui e fammi sapere cosa ne pensi!

Come semplificare un problema: la tecnica dello scalatore

La tecnica dello scalatore

“Credo fermamente che l’unica disabilità nella vita si una cattiva attitudine” Scott Hamilton

La scorsa settimana abbiamo visto come avere il giusto atteggiamento mentale sia un passo essenziale per affrontare qualunque sfida. Ma in generale qualunque ostacolo, qualunque problema, qualunque impedimento.

Però io sono convinto di una cosa: l’atteggiamento mentale non si ha, si crea.

Ci sono persone che, caratterialmente, sono portate ad avere subito un buon approccio alla vita: affrontano difficoltà e limitazioni con quel senso di competenza che gli permette di risolverle e superarle con successo.

Ma se questo atteggiamento mentale manca? Bene, in tal caso dobbiamo farci aiutare da qualche stratagemma.

Continua a leggere…

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.143 follower