Non puoi sapere tutto: l’illusione della conoscenza definitiva

Non puoi sapere tutto

E’ possibile avere una risposta a tutto?

“Quando la crisi economica iniziava a manifestare i suoi effetti più devastanti, la Regina Elisabetta d’Inghilterra in una sua visita alla London Business School chiese come mai nessuno l’avesse prevista e gestita, considerato il fatto che a posteriori le cause sono apparse evidenti a tutti.
Una prima risposta arrivò solo otto mesi dopo dalla British Academy, a firma di una trentina di professori delle più prestigiose università britanniche, banchieri e altri rappresentanti di istituzioni finanziarie. Questi riferirono [che] «…spesso i banchieri, economisti e finanzieri perdevano di vista il quadro complessivo»”.

Continua a leggere…

4 errori di comunicazione fatti dalle coppie

Errori comunicazione coppie

Alla base di molti conflitti di coppia ci sono dei problemi nella comunicazione.

Perché le coppie litigano?

Adulteri, gelosie, fiducie spezzate o vere meschinità: ebbene, questi non sono i motivi principali.

Certo, una buona dose di situazioni estreme, per non dire drastiche, bussa non poche volte allo studio dello psicologo, ma il primo posto in fatto di problemi di coppia che un consulente specializzato si trova ad affrontare va a un’altra categoria: i problemi di comunicazione.
Continua a leggere…

Qual è il tuo obiettivo?

5 gennaio 2015 2 commenti
Psicologo a Roma

Fallire i propri obiettivi dipende spesso dalla mancanza di chiarezza.

Riesci mai a raggiungere i tuoi obiettivi?
Probabilmente sì, d’altronde “mai” è un termine eccessivo.
Quando ci riesci, sai come hai fatto?
«Forza, determinazione, pazienza, motivazione…»
Sì, questi sono degli elementi importanti, ma ce n’è uno che li comanda tutti.
«Quale?»
Stabilire un obiettivo concreto.
Continua a leggere…

Buone feste e Buon 2015

E anche quest’anno siamo arrivati insieme alla fine di un altro percorso.
Si può caricare la fine di un anno, di una settimana, anche di un solo giorno con la forza che c’è in ogni fine, che è la forza di un nuovo inizio.
Auguro a tutti voi, e a chi in particolare in questo periodo difficile per molti sta dando tutto se stesso per uscirne fuori con il suo personale nuovo inizio, delle buone feste e un buon 2015: che sia un nuovo momento di ispirazione.

Un abbraccio,
Flavio

Categorie: Mi presento

Storie: la paura di sbagliare al lavoro

Psicologo a Monterotondo

La paura di sbagliare è molto comune e fa vivere in un continuo stato di tensione

Questa settimana torno con una Storia, cioè un caso tratto da un libro di psicoterapia.

Il tema è la paura di sbagliare, specialmente al lavoro. Si tratta di una paura molto comune e diffusa, forse oggi più di prima, dato che viviamo in un’epoca dove l’efficienza tecnologica e produttiva sono dei nuovi valori – e a volte dei vizi, come dimostrano problematiche quale il workaholism.

Gli autori, ricercatori e terapeuti del Mental Research Institute e del Brief Therapy Center di Palo Alto, che in quegli anni sistematizzarono l’approccio di terapia breve alla cura dei disturbi mentali, dei problemi personali e relazionali, e anche solo delle difficoltà della vita di tutti i giorni, utilizzano la forza del sintomo contro se stesso, mostrando all’epoca (il libro è del 1974) come è esattamente ciò che stava facendo la protagonista a mantenere il problema stesso (tecnicamente si parla di “tentate soluzioni disfunzionali“).

In questo caso, chiedere alla donna di fare deliberatamente e volontariamente ciò di cui aveva più paura (sbagliare), portò a un miglioramento decisivo: la paura di fare un grave errore scomparve in una sola seduta, poiché la mente aveva smesso di focalizzarsi su di essa. Il tutto, senza ricorrere a esplorazioni dell’inconscio o di presunte dinamiche passate.

Buona lettura,
Dott. Flavio Cannistrà
Psicologo, Psicoterapeuta
Specialista in Terapia Breve Strategica

Continua a leggere…

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.099 follower